lì, 29 maggio 1998

CIRCOLARE N. 204/98

OGGETTO: NORMATIVA HACCP - SCADENZA 12.06.1998

 Riferimenti legislativi: 26.05.1997 n. 155 e n. 156 in SO alla G.U. 136 del 13.06.1997.

 Soggetti interessati:

 

Sono quindi interessati:

 

PANETTERIE - PASTICCERIE - GELATERIE - PRODUZIONE Di CIOCCOLATINI UOVA DI PASQUA ETC. - LABORATORI Di PASTA FRESCA E GASTRONOMIA COMMERCIO Di PRODOTTI ALIMENTARI - BAR - RISTORANTI - TRATTORIE PIZZERIE LABORATORI Di PRODUZIONE E VENDITA PIZZE PER ASPORTO PANINOTECHE - MENSE GESTITE DA ENTI PUBBLICI E PRIVATI TRASPORTATORI Di PRODOTTI ALIMENTARI - COMMERCIANTI ALL'INGROSSO Di PRODOTTI ALIMENTARI - DROGHERIE - COLONIE PER BAMBINI CON SERVIZIO Di MENSA - SCUOLE MATERNE CON SERVIZIO Di MENSA - ETC.

L'articolo 4 dei DLGS 155197 prevede che ai fini di facilitare l'applicazione delle misure di sicurezza possono essere predisposti manuali di corretta prassi igienica tenendo conto del codice internazionale di prassi raccomandato e dei principi dì igiene Codex Alimetarius.

Detti manuali dovrebbero essere reperibili presso le associazioni di categoria (Ass. Panificatori, Ass. Commercianti ecc.).

 

Sanzioni:

 

Il titolare dell'esercizio o il responsabile che non tenga a disposizione delle autorità competenti le informazioni concernenti la natura, la frequenza ed i risultati delle procedure di sicurezza è punito con la sanzione amministrativa da 2 a 12 milioni.

Il titolare dell'esercizio o il responsabile che non provveda a ritirare dal commercio prodotti che possano presentare un rischio immediato per la salute è punito con la sanzione amministrativa da 10 a 60 milioni. Il titolare dell'esercizio o il responsabile che non provvede ad individuare le fasi che potrebbero rivelarsi critiche per la sicurezza degli alimenti è punito con la sanzione amministrativa da 3 a 18 milioni.

Con i migliori saluti.

 ENTI REV S.r.l.


||||||||

-->
Hosted by:

Copyright © 1998 by Cnnet Internet Provider - Info: info@cnnet.it

Miglior Risoluzione: 800 * 600 - Colori: 16 bit