Lì, 21 febbraio 2000

CIRCOLARE 249/00

OGGETTO: FINANZIARIA 2000 - VARIAZIONE DELL'ALIQUOTA DELL'ACCISE SUL GAS METANO.

La legge n. 448 del 23/12/99, Finanziaria 2000, all'art. 12 comma 5 lettera b) e c) ha previsto l'agevolazione fiscale sul gas metano, in quanto incluso negli usi industriali, per i seguenti impianti:

La riduzione d'imposta consente di risparmiare sul prezzo del gas metano oltre il 30%.

Per usufruire dell'agevolazione occorre presentare domanda alla società che gestisce il gas metano autocertificando le utenze che impiegano il gas negli usi sopra citati.

Oppure, si presenta domanda alla società che gestisce l'impianto e si chiede all'Ufficio Tecnico di Finanza di competenza territoriale un sopralluogo di un proprio funzionario per la verifica delle condizioni di ammissibilità all'applicazione dell'accise sul gas metano prevista per le utenze industriali. Qualora si chieda il sopralluogo l'agevolazione decorrerà dalla data in cui è stata prodotta la domanda. Mentre con l'autocertificazione l'agevolazione è immediatamente applicata.

L'Enti Rev, per non incorrere in sanzioni e per avere la certezza del diritto all'agevolazione, ritiene che sia più prudente inoltrare la domanda al gestore e richiedere il sopralluogo del funzionario dell'Ufficio Tecnico di Finanza. In allegato si trasmette fac-simile della domanda da inviare all'ufficio suddetto.

Per ulteriori informazioni rivolgersi alla società che gestisce l'impianto o all'Ufficio Tecnico di Finanza.

Distinti saluti.

ENTI REV S.r.l.

||||||||

-->
Hosted by:

Copyright © 1998 by Cnnet Internet Provider - Info: info@cnnet.it

Miglior Risoluzione: 800 * 600 - Colori: 16 bit