Lì, 04 giugno 2002

CIRCOLARE 341/02

OGGETTO: DICHIARAZIONI- PROROGATA AL 30 SETTEMBRE LA PRESENTAZIONE DEL MOD. 770 SEMPLIFICATO (DPCM 9.5.2002 in corso di pubblicazione)

Con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri è stato prorogato al 30.9.2002 il termine di presentazione del modello 770/2002 SEMPLIFICATO, originariamente fissato al 30.6.2002.

Con il medesimo provvedimento è stato inoltre disposto che i versamenti di imposte, tributi e contributi in scadenza tra il 1° e il 16 agosto potranno essere effettuati entro il 23.8.2002 senza maggiorazione.

PRESENTAZIONE DEL MOD. 770 SEMPLIFICATO

Come noto, dal periodo d’imposta 2001, la dichiarazione dei sostituti d’imposta è suddivisa in due modelli in relazione ai dati che vi devono essere indicati:

·     Il mod. 770 SEMPLIFICATO che va presentato dal sostituto d’imposta che ha corrisposto redditi di lavoro dipendente e assimilati, redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi;

·     Il mod. 770 ORDINARIO riservato al sostituto d’imposta che ha erogato altre tipologie di redditi (ad esempio, redditi di capitale, compensi per avviamento commerciale, dividendi, ecc.)

La presentazione di detti modelli, che deve essere effettuata esclusivamente per via telematica (direttamente o tramite intermediari) avviene in tempi diversi. Infatti, come disposto dall’art. 4, DPR n. 322/98 i termini per la presentazione sono stabiliti:

·     Al 30 giugno di ogni anno per il mod. 770 SEMPLIFICATO;

·     Al 31 ottobre di ogni anno per il mod. 770 ORDINARIO.

Ora, con il DPCM 9.5.2002 è stata disposta la proroga al 30 settembre 2002 della scadenza per l’invio telematico del mod.770 SEMPLIFICATO.

Si rammenta che i prospetti ST e SX vanno presentati con modalità diverse a seconda che il sostituto debba presentare soltanto il mod. 770 SEMPLIFICATO o il mod. 770 ORDINARIO oppure sia tenuto alla presentazione di entrambi i modelli. Infatti:

a)  Se il sostituto è obbligato al solo mod. 770 SEMPLIFICATO può presentare i prospetti ST e SX:

-      Congiuntamente al mod. 770 SEMPLIFICATO (entro il 30.9.2002);

-      Separatamente al mod. 770 SEMPLIFICATO (entro il 31.10.2002);

b)  Se il sostituto è obbligato al solo mod. 770 ORDINARIO presenta i prospetti ST e SX congiuntamente a detto modello (entro il 31.10.2002);

c)   Se il sostituto è obbligato al mod. 770 SEMPLIFICATO e al mod. 770 ORDINARIO deve presentare i prospetti ST e SX congiuntamente al mod. 770 ORDINARIO (entro il 31.10.2002).

N.B. Da quanto sopra si può desumere che i dati contenuti nei prospetti ST e SX non possono essere “sdoppiati” e pertanto, nell’ipotesi di presentazione anche del mod. 770 ORDINARIO, i prospetti in esame devono essere obbligatoriamente inseriti in tale modello. Il mod. 770 ORDINARIO può comunque essere ricompreso nel mod. UNICO 2002 e presentato entro il relativo termine.

Sostituto tenuto a presentare il solo mod. 770 SEMPLIFICATO

Mod. 770 SEMPLIFICATO

30.09.2002

Prospetti ST e SX alternativamente:

-  nel mod. 770 SEMPLIFICATO

-  in forma autonoma unitamente al frontespizio del mod. 770 SEMPLIFICATO

 

30.09.2002

31.10.2002

Sostituto tenuto a presentare il solo mod. 770 ORDINARIO

Mod. 770 ORDINARIO, comprensivo dei prospetti ST e SX

31.10.2002

Sostituto tenuto a presentare sia il mod. 770 SEMPLIFICATO sia il mod. 770 ORDINARIO

Mod. 770 SEMPLIFICATO (senza i prospetti ST e SX)

30.09.2002

Mod. 770 ORDINARIO comprensivo dei prospetti ST e SX

31.10.2002

Il mod. 770 SEMPLIFICATO non può essere separato in più parti, e pertanto l’intero modello dovrà essere presentato da un unico intermediario. Così, ad esempio, non sarà possibile inviare separatamente da parte di due intermediari le comunicazioni dei redditi di lavoro dipendente da quelle relative ai redditi di lavoro autonomo.

L’impossibilità di sdoppiamento del mod. 770 SEMPLIFICATO si riflette sull’organizzazione del lavoro dello studio/Associazione, in quanto necessita il “contatto” tra gli intermediari che assistono il contribuente al fine di accordarsi sul trasferimento dei dati dall’uno all’altro.

Di fatto è probabile che sarà l’intermediario che assiste il contribuente nella tenuta delle paghe a dover “inserire” i dati riferiti alle altre tipologie di reddito richieste nel mod. 770 SEMPLIFICATO.

La presentazione telematica può essere effettuata da due soggetti diversi solo nei casi di:

§     Invio disgiunto dei prospetti ST e SX. In tal caso un intermediario invia il mod. 770 SEMPLIFICATO e un altro intermediario invia i prospetti ST e SX;

§     Obbligo di presentazione sia del mod. 770 SEMPLIFICATO che del mod. 770 ORDINARIO (comprensivo dei prospetti ST e SX).

VERSAMENTI SCADENTI NEL MESE DI AGOSTO

Il citato DPCM ha inoltre stabilito la proroga al 23.8.2002, senza corresponsione di alcuna maggiorazione, dei termini di versamento delle imposte, tributi e contributi, scadenti tra il 1° e il 16 agosto 2002, da effettuare utilizzando il mod. F24.

A disposizione per ogni chiarimento in merito, porgiamo distinti saluti.

ENTI REV S.r.l.

||||||||

-->